Come si mettono le posate e quali tipologie esistono?

Pubblicato il 15 dicembre 2022 in Cucina

Conoscere le posate aiuta a distinguersi, assicurandosi di aver curato ogni dettaglio durante l'allestimento e dando all'evento un aspetto di perfetto splendore.

Conoscere e avere familiarità con i vari tipi di posate è essenziale per le occasioni in cui è necessario seguire il galateo della tavola o per apparecchiare una tavola in vista di eventi in cui si vuole risultare impeccabili, tanto nelle preparazioni, quanto nell’allestimento di ogni dettaglio.
La gamma completa di posate tra cui scegliere è molto vasta e comprenderla è importante per assicurarsi di usarle correttamente durante i pasti o gli eventi speciali. Saper riconoscere questi utensili vi consentirà di avere un'esperienza culinaria di maggior successo, assicurandovi un’elegante e corretta educazione a tavola. 

Nel nostro catalogo troverete Mepra, un brand che dal 1947 produce posate ed articoli in acciaio per la ristorazione e per i migliori negozi del mondo. Mepra ripone molta attenzione alle finiture e ai dettagli, per questo troverete articoli di altissima qualità e design che faranno risplendere la vostra tavola.

MEPRA S.P.A. Michelangelo, forchetta tavola
Novità

Promo

MEPRA S.P.A.

Michelangelo, forchetta tavola

5,52 7 , 40
MEPRA S.P.A. Michelangelo, coltello frutta
Novità

Promo

MEPRA S.P.A.

Michelangelo, coltello frutta

8,78 11 , 80
MEPRA S.P.A. Michelangelo, cucchiaione
Novità

Promo

MEPRA S.P.A.

Michelangelo, cucchiaione

14,60 19 , 50

Le posate possono avere forme diverse: da coltelli, forchette e cucchiai di varie dimensioni, a pezzi speciali come i cucchiai da minestra. Le forchette possono variare da quelle tipiche a quattro rebbi a quelle più piccole a due rebbi per i frutti di mare. Anche i coltelli hanno scopi diversi: lame di coltello da bistecca contro lame di coltello da burro. Mentre i cucchiai possono avere bordi curvi per la zuppa o la glassa, i cucchiai con bordi piatti sono utilizzati per altri dessert come il gelato. Fortunatamente, tutte queste differenze ci forniscono indicazioni distinte in modo che chiunque possa distinguere tra un tipo di posate e l'altro.

Sapere quale tipo di posate usare per ogni specifica occasione o piatto può essere complicato, ma con qualche nostro consiglio diventerete esperti in men che non si dica e sarete pronti per preparare anche la vostra tanto attesa tavola di Natale!

Riconoscere le diverse tipologie di posate

Le posate possono essere distinte in 6 categorie:

  • Posate da tavola
  • Posate da pesce
  • Posate da frutta
  • Posate da dolce
  • Posate da caffè
  • Posate da burro

Ogni tipo di posata ha una forma e una dimensione distinte che consentono di consumare più facilmente la portata in questione; ad esempio, i cucchiai da dessert sono più piccoli del cucchiaio da tavola ma più grandi del cucchiaio da caffè. In generale, lo scopo di un determinato tipo di posate è quello di fornire comfort e comodità durante il consumo di una. pietanza.

Per riconoscere i tipi di posate basta osservare come sono disposte sul tavolo. In genere, le forchette sono posizionate sul lato sinistro e i coltelli sul lato destro con la lama rivolta verso il piatto. Questo segue uno schema coerente, in modo che tutti sappiano dove trovare le posate durante i pasti. Conoscere alcune linee guida in questo senso può aiutarvi ad approfondire le vostre conoscenze sulla corretta disposizione delle posate.

Quali sono le diverse tipologie di forchette?

Ecco un elenco completo delle diverse tipologie di forchette utili per il servizio a tavola.

La forchetta da pasto

La forchetta da pasto è una parte essenziale del set di posate e viene tradizionalmente posizionata a sinistra del piatto. Con una lunghezza di circa 20 centimetri, è di dimensioni proporzionate per l'uso con tutti i piatti più comuni. Questo utensile multiuso può essere utilizzato anche per mangiare il pesce quando non sono previste posate speciali. Questa versatile forchetta da pasto offre comodità nell'esperienza culinaria.

La forchetta da pesce

La forchetta da pesce è una posata dalla forma particolare, caratterizzata da rebbi più corti e più larghi rispetto alla forchetta tradizionale. Di solito viene collocata nella posizione più a sinistra della composizione della cena, poiché i piatti di pesce vengono serviti prima delle portate di carne. L'utilizzo di una forchetta da pesce aiuta a mantenere il galateo e a differenziare i piatti di pesce, oltre a garantire un'esperienza culinaria armoniosa in cui ogni portata arriva al momento giusto.

La forchetta da dolce

Le posate da dessert completano il set di posate e sono in genere lunghe 15 centimetri, utilizzate per i dessert più robusti. Questa posata si distingue dalle forchette per dolci, che hanno i rebbi più affilati e un lato molto più appuntito. Quando vengono presentate a tavola, le posate da dessert devono essere disposte orizzontalmente davanti al piatto, con il manico rivolto verso sinistra. Nel complesso, questo articolo è una componente essenziale dell'esperienza culinaria, che eleva l'eleganza delle cene formali!

MEPRA S.P.A. Stoccolma, forchetta tavola
Novità

Promo

MEPRA S.P.A.

Stoccolma, forchetta tavola

2,56 3 , 50
EME POSATERIE Eleven, Forchetta Dolce 154 mm

EME POSATERIE

Eleven, Forchetta Dolce 154 mm

1,50
MEPRA S.P.A. Epoque oro, forchetta frutta
Novità

Promo

MEPRA S.P.A.

Epoque oro, forchetta frutta

27,31 36 , 50

Quali sono le diverse tipologie di cucchiai?

Ecco un elenco completo delle diverse tipologie di cucchiai utili per il servizio a tavola.

Il cucchiaio da minestra

A tavola, i cucchiai da minestra si distinguono facilmente dagli altri utensili per le loro dimensioni. Con una lunghezza di 20 centimetri e una posizione più a destra del piatto, i cucchiai da minestra sono più grandi dei cucchiai da dessert, solitamente posizionati orizzontalmente davanti al piatto. È possibile utilizzare questo affidabile strumento sia per gli antipasti a base di liquidi che per le zuppe!

Il cucchiaio da brodo

A differenza del cucchiaio da minestra standard, i cucchiai da brodo offrono un ulteriore grado di utilità per i piatti a base di brodo. Il loro design unico consiste in un manico lungo 16 centimetri e in una forma più arrotondata, che lo rende ideale per mescolare.

Il cucchiaio da tè freddo

Il cucchiaio da tè freddo è un utensile essenziale nel moderno barware, per servire il tè freddo e altre bevande in bicchieri alti. Caratterizzato da un manico più lungo rispetto a quello di un cucchiaio da tè tradizionale, questo cucchiaio specializzato rende molto più facile raggiungere le profondità dei bicchieri alti e mescolare il tè freddo o altre bevande fredde.

Il cucchiaio da tè

Il cucchiaio da tè è una posata piccola e necessaria, più piccola del cucchiaio da dessert e solitamente posizionata alla destra della tazza sul piattino. Il suo scopo è mescolare il tè ed è particolarmente apprezzato da tutti gli appassionati di questa bevanda o di infusi. Dal tipico “rito del té” a un semplice drink dopo cena, i cucchiai da té aggiungono eleganza a qualsiasi esperienza.

Il cucchiaio da caffè

Il cucchiaino da caffè è una posata di dimensioni ridotte. Con una misura di soli 11 centimetri, è diventato un oggetto iconico, conosciuto dai grandi amanti del caffè e non solo. Abbastanza piccolo da poter essere appoggiato comodamente sul piattino quando non lo si usa, e dalla forma abbastanza regolare da garantire che i bevitori di caffè possano assaporare ogni sorso, anche tenendolo tra le dita, al momento del servizio deve essere posizionato proprio sul piattino su cui poggia la tazzina.

Il cucchiaio da gelato

I cucchiai da gelato sono gli strumenti adatti per servire gelati e sorbetti. Con una concavità più piatta e leggermente squadrata, questi cucchiai offrono un modo semplice per prelevare il gelato e il sorbetto comodamente.

MEPRA S.P.A. Michelangelo, cucchiaio tavola
Novità

Promo

MEPRA S.P.A.

Michelangelo, cucchiaio tavola

5,52 7 , 40
EME POSATERIE CUCCHIAIO MOKA MILANO

EME POSATERIE

CUCCHIAIO MOKA MILANO

1,10

Quali sono le diverse tipologie di coltelli?

Ecco un elenco completo delle diverse tipologie di coltelli utili per il servizio a tavola.

Il coltello da carne

Il coltello da carne è un elemento essenziale in ogni cucina. Si distingue dagli altri coltelli per le sue grandi dimensioni e la sua lunghezza - in genere fino a 25 centimetri - essendo destinato principalmente al taglio della carne, anche se può essere utilizzato per tagliare tutti i tipi di alimenti (ad eccezione di pesce, uova e verdure che hanno i loro utensili specializzati). Se usato correttamente a tavola, il coltello da carne va sempre posizionato sul lato destro del piatto.

Il coltello da bistecca

Il coltello da bistecca è uno strumento intramontabile per qualsiasi cena a base di bistecche. La sua caratteristica lama più affilata aiuta a ridurre al minimo la forza di taglio della bistecca, ottenendo fette uniformi e senza sforzo a ogni passaggio e una presentazione perfetta della bistecca una volta impiattata. Il design dei coltelli da bistecca è disponibile in molte varianti, ma la loro caratteristica distintiva rimane la lama affilata.

Il coltello da pesce

Il coltello da pesce è uno strumento essenziale per il servizio del vostro piatto di pesce preferito. La sua forma unica permette di identificarlo facilmente anche tra una moltitudine di strumenti affini. Il design ricorda quello di una spatola, ma è arricchito da una lama particolare che facilita la rimozione di lische e squame.

Il coltello da burro

I coltelli da burro sono strumenti dalla lama affilata, della lunghezza perfetta per imburrare il pane tostato. In genere un coltello da burro viene utilizzato per tagliare il burro dal piattino per metterlo sulle fette di pane tostato. Questo procedimento è favorito proprio dall'affilatezza della lama ed è il motivo per cui si usano i coltelli da burro piuttosto che i coltelli da dessert.

Il coltello da dessert

Il coltello da dessert è un utensile piccolo ma completo per il dessert. Ha una forma arrotondata che facilita il taglio di dolci come torte e crostate. Solitamente posizionato sopra il piatto in posizione orizzontale, il coltello da dessert deve avere la lama rivolta verso il basso in direzione del dessert, mentre il manico è a destra. Questo piccolo oggetto è uno strumento essenziale quando si desidera servire il dessert dopo un pasto.

Con gli accessori per la tavola, i piatti e le posate da servizio potete dare un tocco sofisticato alla vostra tavola e alla vostra zona pranzo. Ferramenta Vanoli offre un'interessante selezione di articoli per la tavola di qualità, dai runner da tavola ai segnaposto, dalle tovagliette ai portatovaglioli. Con pochi e semplici accorgimenti, questi pezzi possono trasformare ogni tavola in una composizione fatta a regola d'arte.

Torna all'inizio